31/01/2017 - QUANDO I PAGAMENTI FATTI DA UNA SOCIETÀ POI FALLITA SONO REVOCABILI? (EX ART. 67, COMMA 3, LETT. a) L. F.)

Con sentenza n. 25162 del 07.12.2016, la Cassazione si è pronunciata, per la prima volta, sulla causa di esonero dalla revocatoria dei pagamenti di beni e servizi effettuati dal fallito di cui all’art. 67, comma terzo, lettera a) della Legge Fallimentare.

Leggi tutto...

14/04/2016 - CONCORDATO PREVENTIVO CON PAGAMENTO PARZIALE DEI CREDITI IVA

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea, con sentenza del 07.04.16, ha affermato il principio secondo cui la normativa sul sistema comune dell’imposta sul valore aggiunto, non osta alla presentazione, da parte di un imprenditore in stato di insolvenza, di una domanda di ammissione alla procedura di concordato preventivo che preveda il pagamento solo parziale del debito IVA.

Leggi tutto...

16/11/2016 - RIMBORSO FINANZIAMENTO SOCI

Con sentenza del 13.06.2016 il Tribunale di Milano, sezione specializzata in materia di impresa, ha chiarito che il finanziamento effettuato dal socio in favore della società deve considerarsi postergato alla soddisfazione degli altri creditori ex art. 2467 cc solo nel caso in cui 

Leggi tutto...