15/02/2018 - L’AZIONE DI ACCERTAMENTO NEGATIVO DELLA CONTRAFFAZIONE DI DISEGNI E MODELLI COMUNITARI DEVE ESSERE PRESENTATA DINANZI AL GIUDICE DEL CONVENUTO

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 27441 (ud. 24-10-2017) 20-11-2017, ha stabilito che non sussiste la giurisdizione del giudice italiano ai sensi dell'art. 5.3 del Regolamento (CE) n. 44/2001 (la persona domiciliata nel territorio di uno Stato membro può essere convenuta, in materia di illeciti civili dolosi o colposi, davanti al giudice del luogo in cui l'evento dannoso è avvenuto o può avvenire), per l’azione di accertamento di insussistenza della contraffazione di disegni e modelli comunitari.

Leggi tutto...

25/01/2018 - ABUSO DI POSIZIONE DOMINANTE PER APPLICAZIONE DI PREZZI INIQUI: RECENTI INDICAZIONI DELLA CORTE DI GIUSTIZIA EUROPEA

Con la sentenza del 14/09/2017, causa C-177/2016 la Corte di Giustizia dell’UE ha offerto importanti indicazioni su quando si possa configurare un abuso di posizione dominante per applicazione di prezzi eccessivi.

Leggi tutto...

08/02/2018 - MARCHIO LAMBRETTA: SENZA USO EFFETTIVO LA NOTORIETÀ NON BASTA

Una delle sentenze che, in tema di marchi, ha avuto più eco nel 2017 è la 7970/2017 della Cassazione avente ad oggetto il noto marchio “Lambretta”.

Leggi tutto...

30/11/2017 - È NULLO IL MARCHIO REGISTRATO UNICAMENTE PER OSTACOLARE IL CONCORRENTE

Con la sentenza n. 20715/2017 la Cassazione è intervenuta in tema di registrazione del marchio in mala fede.

Nel caso concreto una nota società di valigeria, titolare di un marchio comunitario patronimico, aveva citato in giudizio un'altra impresa, lamentando che questa utilizzava marchi e segni contenenti lo stesso patronimico.

Leggi tutto...