16/11/2017 - SI VIOLA IL DIRITTO D’AUTORE QUANDO CI SI APPROPRIA DI UN PROGETTO PUBBLICITARIO ALTRUI

La Corte di Cassazione con la sentenza n. 24062/2017 ha precisato che, in mancanza di una clausola scritta che sancisca la cessione del diritto di sfruttamento, vìola il diritto d'autore l’impresa che sfrutta il progetto creativo di un’agenzia per pubblicare il proprio catalogo pubblicitario.

Nel caso concreto un’impresa commissionava ad una agenzia la campagna promozionale per l’apertura di un nuovo punto vendita. L’agenzia incaricata realizzava due cataloghi promozionali i quali, tuttavia, venivano in seguito affidati dall’impresa committente ad una seconda agenzia, la quale utilizzava il risultato dell'attività creativa della concorrente che aveva prodotto l'originale.
La Cassazione ha ritenuto che ciò configurava un illegittimo utilizzo dell’idea altrui da parte dell’impresa committente, la quale veniva condannata a risarcire i danni subiti dalla prima agenzia.

 

Per ulteriori informazioni è possibile contattare lo studio attraverso l'apposito form, nella sezione contatti.

avv. Marco Falsiroli